venerdì 24 marzo 2017

Una poesia inedita

La strada del nutrimento
è questa curva dismessa
separata dal percorso abituale
perché troppo vicina al precipizio.

Qui l'asfalto è dolce al tatto
e ci accoglie per un riposo
non necessario ma dovuto.

Seduti e rivolti verso il fiume
abbiamo iniziato un catalogo
di avvenimenti piccolissimi
che riguardano i dintorni
delle nostre mani,
dove un tenue sfacelo vegetale
ci sembra la migliore letteratura
che si possa desiderare.


venerdì 3 marzo 2017

Una poesia inedita

Il bisogno di un margine mi porta
dove la strada di cemento cede
lasciando spazio alla terra e si stringe
in un sentiero battuto di notte.

Proprio qui durante una nostra estate
siamo rimasti a guardare la frana
che ha cancellato il lago riportando
la dolcezza della mortalità
nella sostanza di ogni nostro passo.




mercoledì 1 marzo 2017

aal: qualche novità

Quest'anno il mio progetto aal (almost automatic landscapes) realizzerà due album. Un album di tracce perdute, ormai introvabili, intitolato some minor discoveries provenienti da commissioni, progetti e compilation del periodo 2000-2007 e un nuovo album di materiale inedito registrato durante gli ultimi dieci anni intitolato some imaginary places we used to love. Se siete interessati, restate sintonizzati.

Tutti (o quasi) i dischi di aal sono reperibili qui:

aal on bandcamp


martedì 14 febbraio 2017

Una poesia inedita

*

Prepararsi alla trasformazione o al riconoscimento 
è dare cittadinanza alla trama della pietra sul tetto 
e alle bolle d'aria cresciute al sole 
sulla vernice trasparente della finestra.

Nascono i concetti di universo interno e di confine
mettendo in conto il conio di qualche neologismo 
da mormorare come una profezia non creduta del tutto 
o come un esorcismo dolce che accompagni lo scorrere 
del giorno sopra il giorno cancellandone l'attrito.